FARE IMPRESA- CHE TIPO DI ATTIVITA’ POSSO APRIRE?

 

Copia di impresa creativa-3

BUSINESS COACHING

FARE IMPRESA- CHE TIPO DI ATTIVITA’ POSSO APRIRE?

La scelta della nostra attività dovrà ovviamente tenere conto di quali sono le nostre abilità e inclinazioni. Prima di tutto dobbiamo tenere una cosa bene a mente: a meno che non abbiamo centinaia di migliaia di euro da investire, qualunque cosa decidiamo di aprire, dovremo curarla in prima persona, dovremo essere i primi ad arrivare e gli ultimi ad andar via. Per questo motivo dobbiamo conoscere bene il prodotto che vogliamo vendere o produrre.

Dunque le domande che dobbiamo porci sono le seguenti:

  1. Conosco il prodotto che voglio vendere/produrre?
  2. Mi piace l’idea di passare il mio tempo a produrre/vendere quel prodotto?
  3. Mi sento in grado fisicamente e mentalmente di svolgere questa attività con tutto il lavoro che comporta?

Queste naturalmente sono le domande, diciamo così, empiriche.

Una volta risposto positivamente a tutte e tre le domande, allora possiamo passare alla fase pratica e non meno importante: location, utenza, stima del ricavo, forma giuridica, iter fiscale e burocratico.

Stabilito ciò, e dopo che ci saremo fatta un’idea più o meno precisa di ciò che vogliamo, si tratta di quantificare l’investimento e di capire come, dove e se possiamo reperire i fondi necessari.

Ho scritto tutto questo in poche righe, ma si tratta di un lavoro che può comportare anche dei mesi, se fatto nel modo giusto e se si vuole ridurre al minimo il rischio di impresa.

Stiamo vivendo un momento storico in cui il modo di fare impresa sta cambiando e deve cambiare, se noi piccoli vogliamo ottenere dei risultati.

Non siamo più negli anni ottanta in cui si apriva l’edicola e si guadagnavano soldi a palate.

Siamo in un periodo in cui, chi consuma (noi stessi in quanto consumatori ne siamo testimoni), sceglie attentamente come spendere i propri soldi. Bisogna cercare di essere professionali, corretti, guadagnarsi la fiducia dei clienti e diventare un punto di riferimento nel nostro campo. Avere un portafoglio di clienti fidelizzati salva la vita proprio nei momenti di difficoltà.

Quindi come fare se a un km da noi ha aperto il centro commerciale che vende lo stesso prodotto a 3€in meno? Semplicemente offrendo la qualità del servizio che il centro commerciale non può offrire in quanto lavora e guadagna sui grandi numeri. Noi lavoriamo in un altro modo.

Se hai già un progetto ma non sai come concretizzarlo oppure non hai ancora un progetto chiaro perché non hai individuato il tuo talento, contattami ed insieme realizzeremo e creeremo il tuo business.

Le sedi di incontro sono a Roma e a Cosenza e i miei contatti sono:

3472654821

practicebusines@gmail.com

www.innromeguesthouse.it

FB Inn Rome Guest House

FB Mediazione Coaching

www.mediazionecoaching.net

Carmela Elena Lamorgese

© riproduzione riservata

 

 

 

5 pensieri su “FARE IMPRESA- CHE TIPO DI ATTIVITA’ POSSO APRIRE?

  1. Gegiax

    Si però qualcuno potrebbe volersi cimentare in qualcosa di nuovo! In questo modo la risposta alle 3 “domande empiriche” non potrebbe essere positiva!

    Replica
    1. Carmela Elena Autore articolo

      Si, certo. Infatti nessuno dice il contrario, ma anche se decidi di metterti a fabbricare scarpe, devi conoscere il modo per farle, altrimenti come fai?
      Dunque qualunque attività in cui decidi di cimentarti prevede uno studio preventivo del prodotto o del servizio che intendi offrire.
      Quindi come vedi, la risposta alle 3 domande sarà sempre e comunque positiva :)
      Grazie per il tuo commento

      Replica
  2. Dome81

    scusate l’ignoranza ma che significa “business coaching”? Ad esempio io mi rivolgo a voi se voglio aprire un’attività e voi mi aiutate a farlo? In che modo e soprattutto con quali costi? Che differenza c’è tra quello che fate voi e le società che costruiscono i progetti per le richieste di finanziamento?

    Replica
    1. Alessia T.

      le società che costruiscono progetti per i finanziamenti si occupano di grandi progetti e poi si prendono una provviggione una volta ottenuto il finanziamento. Mi sembra di capire che questa sia una cosa diversa….o no???

      Replica
      1. Carmela Elena Autore articolo

        Scusate per il ritardo della risposta: si è una cosa diversa. Io non entro nel merito del reperimento dei fondi, io vi aiuto ad orientarvi tra le pratiche burocratiche, amministrative e finanziarie, dopo naturalmente avervi aiutati, attraverso il coaching, a focalizzare che tipo di attività volete avviare. Il resto è farina del vostro sacco. Il tipo di coaching che propongo è molto pratico, molto pragmatico e basato sull’azione concreta.

        Replica

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>